SPORT, SALUTE, SOGNI & SENTIMENTO

Gara Le Colline d’Inverno 2019

Gara Le Colline d’Inverno 2019

C’è sempre un buon motivo per allenarsi.
Anche quando fa davvero freddo!

Stamani ho corso questa gara di trail running di 13 km nel Parco delle Colline di Brescia, ovvero sulle colline dietro Bovezzo (Bs), nella prima periferia della città di Brescia.

Conoscevo un pò quelle colline perchè anni fa avevo collaborato, lavorativamente parlando, alla realizzazione di un documentario proprio sul Parco delle Colline che uscì come allegato al giornale di Brescia e passai una giornata su queste colline per filmare la bizzarra riproduzione del rospo Bufo Bufo, fu piuttosto interessante. Per questo già sapevo che le pendenze erano impegnative.

Fino all’ultimo ieri (ma possiamo pure dire stamattina) non avevo la certezza di parteciparvi per una concomitanza di ragioni: prima di tutto perchè la settimana lavorativa è stata piuttosto dura ed ero stanca, inoltre ieri mi sono sottoposta ad un allenamento di resistenza e pesi notevole per il quale avevo consumato parecchie energie.

Alla fine però stamani ho sfidato il freddo artico di questa domenica di fine gennaio e alla sveglia delle 6:00 sono saltata giù dal letto, alla faccia delle previsioni che mettevano pioggia. Sono contenta di aver fatto quest’altro allenamento. Ogni gara è un’occasione d’oro per imparare qualcosa di più di una disciplina totalmente nuova per me.

Oggi ho fatto anche la mia prima caduta, nulla di rovinoso per fortuna, a causa di una radice sulla quale sono inciampata. Sono caduta sulle ginocchia ma sono riuscita a mettere giù entrambe le mani quindi fondamentalmente non mi sono fatta niente. Alla fine sono fiera di questa prima caduta, inizio a sentirmi una vera trail runner.

La gara, nonostante non fosse competitiva, è stata impegnativa. Ora sono stanca e ho bisogno di riposare, la bottiglia di Rosso di Cortefranca che ho portato a casa la stapperò alla prima occasione.

ps. ho fatto anche il più classico degli errori da principiante: ho scordato di fermare il mio Garmin Forerunner arrivata all’arrivo. Appena taglio il traguardo devo ricordami di bloccarlo!

 

IL RESOCONTO DAL RELIVE CONNESSO A GARMIN

Silvia
Amo la natura e nutro un sincero, profondo e atavico rispetto per essa. Mi piace stare all'aria aperta e spesso mi rifugio tra le sue braccia per trovare conforto e godere della gioia di vivere. Questo blog lo tengo per condividere alcune belle avventure che ho vissuto e dalle quali Altri potrebbero trarre ispirazione.

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*