SPORT, SALUTE, SOGNI & SENTIMENTO

Latin Lover

Latin Lover

Stasera stavo tornando a casa in bicicletta. A un certo punto mi sorpassa sulla destra un tipo con una Vespa. Lì per lì penso: – “Ma vedi questo!” -. Lascio correre e non dico nulla, anche perché dopo poco attacca la salita e mi devo concentrare per risparmiare le forze. Cominciano i tornanti e al quinto o al sesto, mi ritrovo lo stesso tipo fermo ad una curva seduto sulla Vespa. Lo supero guardinga e lui mi si rivolge e dice -“Vedi alle volte è meglio la bicicletta, perché in Vespa puoi restare senza carburante”-. Abbasso un pò la guardia e mi subentra un pò di compassione, allora mi fermo poco più avanti e gli chiedo se gli servisse una mano, se volesse chiamare qualcuno. Lui risponde che non c’è problema e risolve lui. Quindi saluto e riprendo la mia salita. Arrivo in cima, soddisfatta della mia performance e contenta di essere sempre più vicina alla meta e per festeggiare mi fermo alla fonte per rimboccare la borraccia, bere e bagnarmi la fronte. Mi torna accanto questo tizio e questa volta tengo alta la guardia, mi fissa e dopo pochi istanti mi dice – “Era un filo rotto” -. indispettita mi esce un -“Perdonami?” – e lui – “No, scusa, era un tentativo di farti il filo ma si è rotto.” All’inizio sto seria, poi mi scappa da ridere e ci facciamo una risata insieme. Lo liquido, divincolandomi con una certa eleganza e mettendola sul ridere per poi riprendere il mio cammino lasciandogli credere di avere già un Compagno. Era piuttosto carino e, con ogni buona probabilità, pure pirla.

Ora non lo so se questo genere di cose accadono ovunque nel mondo, ma in Italia succedono. Non per tirarmela ma semplicemente è un dato di fatto: è già successo, non è la prima volta che mi succede né la seconda, succede e potrebbe non essere l’ultima volta (anche se non sono più una ragazzina). I ragazzi italiani sono audaci, latin lover o marpioni fai te: diciamo che ci provano.

Anche se a tutte fa piacere ricevere un complimento, essere oggetto di corteggiamento, tutto quello che desidero è una persona seria. Che ci tenesse sul serio, non uno così. Mi spiego?

Dico per davvero.

Silvia
Amo la natura e nutro un sincero, profondo e atavico rispetto per essa. Mi piace stare all'aria aperta e spesso mi rifugio tra le sue braccia per trovare conforto e godere della gioia di vivere. Questo blog lo tengo per condividere alcune belle avventure che ho vissuto e dalle quali Altri potrebbero trarre ispirazione.

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*