SPORT, SALUTE, SOGNI & SENTIMENTO

Mens sana in corpore sano

Bisogna pregare affinché ci sia una mente sana in un corpo sano.

Questo è tutto quello che conta davvero.

Chiunque compia regolarmente esercizio fisico ha il dovere di nutrirsi a sufficienza. Mens sana in corpore sano è una locuzione latina tratta da Giovenale (Satire, X, 356) e come spesso accade gli antichi erano degli uomini saggi; sì, perchè per mantenere una mente in grado di produrre perfomance intellettiva e sportiva, il corpo deve essere sano e nutrito adeguatamente.

Capita talvolta, e sicuramente anche nell’ambiente sportivo, che si incontrino persone che non ti vogliono bene.
Queste persone cercano prima di tutto di non farti sentire accettato per il tuo corpo (offendere qualcuno per il suo aspetto fisico è semplice in un’epoca basata sull’immagine). Giocando sul tasto del disagio, sulle forme di qualcuno è facile instillare il dubbio che il corpo di qualcuno non sia adeguato e conforme, peraltro arrogandosi il diritto di decidere quale sia il canone della bellezza standard. In tutta la loro meschinità incontrerai persone che ti faranno capire che non vai bene così come sei.  Quando non è così: sei speciale e unico/a. La mozione più comune è sempre la stessa: che hai messo su troppo peso, che dovresti dimagrire, qualcuno ti dirà perfino che si aspettava che fossi più alto e snello.

Parlo soprattutto alle ragazze, che sono spesso le più bersagliate su questo argomento (perchè il concetto di bellezza della nostra epoca è totalmente malato) e spesso sono vittime di inutile bullismo e paragoni, riguardo a questo tema.

Se fate sport, avrete una corporietà sana, non necessariamente magra anoressica (tantopiù che il corpo troppo magro è sintomo esattamente del contrario, ovvero di disagio fisico-mentale e malattia). Fare sport in modo positivo porta il corpo ad essere in salute, non necessariamente ad essere magro e scheletrico. Un corpo sano spesso è mediamente muscoloso e anche la massa muscolare ha un suo peso specifico. Quando si è magri tirati, solitamente si è al culmine delle proprie possibilità di allenamento, qualche volta accade per la preparazione di gare e prove particolarmente dure.

Penso che il punto non sia che si debba essere per forza magri. Ogni corpo è bello a modo suo. Sarebbe più saggio preoccuparsi di essere sani fisicamente e mentalmente. Di essere gentili e non offendere gli altri a causa della propria superficialità.
Avrebbe più senso informarsi su cosa si mangia, sulla qualità del cibo e sulla sua capacità di nutrimento nel corpo, nell’anima.

Si possono mangiare tre fette di torta di mele? Certo che sì, prima di un allenamento duro o dopo un allenamento importante può rivelarsi perfino un utile alleato. Io lo faccio e ne vado fiera, e francamente quando al ristorante sento persone costantemente complessate e in dieta mi viene un pò la tristezza.

Se si tratta di un periodo di riposo magari è meglio prenderne una, ma rifiutare un dolce per cercare di dimagrire è assurdo. Il cibo è fonte di gratitudine e perderselo è un affronto alla vita.

Bisogna imparare ad accettarsi di più in generale (alla faccia degli stolti che vorrebbero farci credere il contrario: ricordati che sei bellissimo/a) e a celebrare l’energia e la salute dei nostri corpi in salute.

Le ragazze dovrebbero essere liete di avere le mangliette dell’amore, perchè fanno parte della femminilità: un regalo prezioso della natura – le rotondità consentiranno loro un giorno di dare alla luce una creatura (e le persone che vi stanno accanto farebbero bene ad amare il corpo che gli donate con amore e che accoglierà e si trasformerà miracolosamente per accogliere la vita che li farà diventare padri).

Amate la vita ogni giorno, celebratela in ogni sua forma e condividete ogni volta che è possibile il rito del pasto con persone solari che amate e che hanno (e avranno) buona cura di voi. E’ una vera grande gioia.

Silvia
Amo la natura e nutro un sincero, profondo e atavico rispetto per essa. Mi piace stare all'aria aperta e spesso mi rifugio tra le sue braccia per trovare conforto e godere della gioia di vivere. Questo blog lo tengo per condividere alcune belle avventure che ho vissuto e dalle quali Altri potrebbero trarre ispirazione.

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*